FAQ

Le domande più frequenti

E se hai dei dubbi, clicca qui e scrivici direttamente!

Dalla semplice consulenza alla progettazione, dalla ristrutturazione all’edificazione.
nZEB è l’acronimo di Nearly Zero Energy Building, ovvero edificio ad energia quasi zero. È un protocollo di riferimento per il risparmio energetico introdotto dalla comunità europea per le nuove costruzioni che entrerà in vigore nel 2020/2021
Per edifici NZEB si intendono quelli ad altissima prestazione energetica che minimizzano i consumi legati al riscaldamento, raffrescamento, ventilazione, illuminazione, produzione di acqua calda sanitaria, utilizzando energia da fonti rinnovabili (FER), elementi passivi di raffrescamento/riscaldamento (calore generato internamente all’edificio da elettrodomestici e dagli occupanti stessi e dalle loro attività) e sistemi di ombreggiamento. Non presentano alcun impianto di climatizzazione “convenzionale”, hanno consumi inferiori a 15 kWh/m2/anno e sono completamente FreeGas. Si pensi che circa il 40% del consumo di energia ed un terzo delle emissioni di CO2 sono attribuibili al consumo degli edifici. Con l’adozione di Edifici a energia quasi zero in tutta l’UE a partire dal 2020, queste cifre verranno ridotte in modo sensibile.
Un apparato impiantistico di climatizzazione integrato OnlyAir è costituito eclusivamente da pompa di calore, o PDC, per la produzione energetica in caldo e freddo, e un impianto di ricambio aria con recuperatore di energia, VMC, per il trattamento automatizzato dell’aria, il suo filtraggio e rigenerazione.
La filiera edile ha mutuato questo termine che significa letteralmente “liberi dal Gas”. Identifica un’alimentazione energetica che non prevede l’uso di combustibili fossili finiti e i suoi derivati diretti, ma che utilizzi fonti di produzione da rinnovabili (FER) come il solare e la geotermia.
Il Cool Roof è un sistema di coperture in grado di riflettere l’irradiazione solare e contemporaneamente emettere energia termica abbassando sensibilmente la temperatura delle superfici esposte. I vantaggi sono considerevoli: aumenta il comfort interno con l’abbassamento della temperatura, diminuiscono i costi per la climatizzazione estiva degli ambienti, migliora la prerstazione energetica dell’intero edificio, si riduce l’effetto “isola di calore” dovuto all’innalzamento della temperatura delle aree urbane rispetto alle zone rurali e aumentano la durata dei manti impermeabilizzanti riducendo gli effetti negativi del calore.

Contattaci

Chiama il 339.5423900 o scrivici tramite il modulo o ad info@architettoangelozanti.com

Dichiaro di avere letto l'informativa sulla privacy e di acconsentire al trattamento dei miei dati nel rispetto della normativa vigente (GDPR)